Fare screenshot su smartphone Android

Forse a qualcuno di voi è capitato di voler mostrare ad altri, qualcosa che state visionando sul cellulare.

Di solito non ci sono problemi, perchè la maggior parte delle app mette a disposizione un pulsante per la condivisione dei dati da lei prodotta.

Ma può capitare di avere sullo schermo qualcosa che non ci è permesso inviare con il pulsante di condivisione, e allora come fare?

Possiamo semplicemente inviare uno screenshot. Cos’è uno screenshot? Non è altro che l’immagine di cosa vediamo sullo schermo. Se ad esempio sullo schermo abbiamo la visuale di un videogame a cui stiamo giocando, possiamo fare uno screenshot, cioè un fermo immagine veloce, con scatto fotografico, e foto memorizzata sul nostro cellulare, il tutto in un nanosecondo. La foto che è stata scattata al nostro schermo, sarà poi condivisibile con le varie app che utilizziamo come WhatsApp, email, Facebook, ecc.. proprio come avviene per qualsiasi altra foto presente sul nostro dispositivo.




Ma come si esegue uno screenshot su un cellulare Android 4 o successivo?

Mentre per le versioni di Android precedenti alla versione 4, ogni produttore (ad esempio: Motorola, Samsung, Acer, Sony, ecc…) ha impostato un modo differente per eseguire uno screenshot, dalla versione Android 4 in poi, è stata unificata la modalità per fare screenshot, ed esattamente dovete premere contemporaneamente (ripeto “contemporaneamente”) il tasto del volume – (cioè quello per abbassare il volume) e il tasto per l’accensione (cioè il tasto Power). Tenendoli premuti per un paio di secondi, sentiremo il suono di uno scatto fotografico e sarà eseguito lo screenshot dello schermo.

Ora potremo manipolare o condividere lo screenshot.